Scopri subito le tue offerte di benvenuto VIP!
Scopri subito le tue offerte di benvenuto VIP!
Scopri le offerte di benvenuto del Club Prestige!

Alsazia

Sophie Schaal - Alsace - Riesling - Bianco - 2022

Caratteristiche

Paese/Regione: Alsazia

Annata: 2022

Denominazione: AOP Alsace

Vitigno: 100% Riesling

Alcool: 13 % vol.

Colore: Bianco

Capacità: 75 cl

Ricompense

Vino valutato 92/100 dal nostro Comitato di Degustazione

Vino:

Il Riesling Bianco 2022 è un vino di una precisione disarmante. Vinificato senza aggiunta di legno, esalta tutte le sfumature del suo vitigno con convinzione: bella maturità vendemmiale, frutto espressivo e note di frutta a polpa gialla molto mature esaltate da sentori esotici. Sapori franchi e precisi confluiscono in una trama pura e molto fresca, vicace, ricca e potente, con una bella amerezza sul finale. Voto 92/100 del nostro Comitato di Degustazione.

Vinificazione:

Vendemmia e pigiatura manuale dei grappoli interi. Fermentazione naturale che può durare fino a 3 mesi a cui seguono alcuni mesi di affinamento in tini.

Occhio:

Giallo dorato con riflessi verdi brillanti.

Naso:

Gli aromi rivelano una bella maturità del raccolto, frutto espressivo e note di frutta a polpa gialla molto matura esaltati da sentori esotici

Bocca:

Vino ampio con un'acidità moderata. I sapori franchi e precisi che confluiscono in una trama pura e molto fresca, vivace, ricca e potente, con una bella amarezza sul finale

Temperatura:

Servire tra 10 e 12°C.

Abbinamento cibo e vino:

Pad Thai di manzo, blanquette di vitello, risotto ai frutti di mare, filetto di trota con salsa al burro.

Maturazione:

Da oggi fino al 2033

Avrai sicuramente sentito parlare di Julien Schaal, illustre firma del vigneto alsaziano. Oggi ti presentiamo sua moglie Sophie Schaal. Con la stessa filosofia e lo stesso rigore produce sotto il suo nome vini freschi, cesellati e precisi che fanno impazzire le papille gustative.

Apprezziamo la semplicità delle sue bottiglie, realizzate a partire da vinificazioni concise, il più vicino possibile al frutto. Un senso del dettaglio che preserva il luogo e la volontà di rendere a ogni vitigno la sua identità.