Scopri le tue offerte di benvenuto!
Scopri le tue offerte di benvenuto VIP!
Scopri le offerte di benvenuto del Club Prestige!

Bordeaux

Domaine Bonneau du Martray - Corton-Charlemagne Grand Cru - Bianco - 2020

Caratteristiche

Paese/Regione: Borgogna

Annata: 2020

Denominazione: AOP Corton-Charlemagne

Vitigno: 100% Chardonnay

Alcool: 13 % vol.

Colore: Bianco

Capacità: 75 cl

Vino:

Che finezza! Il Corton-Charlemagne Grand Cru Bianco 2020 è vino di grande eleganza. Il succo è denso senza la minima sensazione di calore nonostante la ricchezza dell'annata. Dimostra una bella energia, con fini amari e una freschezza che ne accentua la salinità e lo allunga mirabilmente. Un successo sontuoso. Valutato 98/100 dalla Guide des Meilleurs Vins de France e 97/100 dalla Guida Parker.

Vinificazione:

Vendemmia manuale. Pigiatura e pressatura soffici, decantazione statica, fermentazione in legno, monitoraggio delle botti con grande meticolosità fino alla prima svinatura. Assemblaggio dei vini e affinamento sulle fecce fini in vasche durante il secondo inverno. Seconda svinatura per separare le fecce e messa a contatto delle vinacce e del mosto. Imbottigliamento dopo due mesi necessario per favorire l'omogeneizzazione. Maturazione in bottiglia presso le cantine dell'azienda per alcuni mesi e talvolta alcuni anni.

Dal 1997 l'azienda si è progressivamente orientata verso l'agricoltura biologica. Dopo i primi test biodinamici su un terzo della superficie a partire dal 2004, nel 2011 l'azienda ha iniziato la conversione alla biodinamica. Dal 2013 l'azienda è certificata biodinamica da Demeter.
Vino biologico e biodinamico certificato.

Temperatura:

Servire tra 10 e 12° in un calice ampio.

Abbinamento cibo e vino:

Astice alla griglia, animelle di vitello, pollo mantecato, salmerino alpino con salsa al miele d'acacia, San Pietro con olio alla vaniglia.

Maturazione:

Entro il 2040 e oltre per gli intenditori.

Bonneau du Martray è una delle glorie del vigneto borgognone. Acquisita da Stanley Kroenke, proprietario del famoso Screaming Eagle in California, l'azienda continua sulla strada dell'eccellenza producendo solo due cuvée, il Corton e il Corton-Charlemagne.

I 7 ettari sono gestiti in biodinamica, il lavoro parcellare è la norma e l’affinamento in botti è prolungato per offrire vini longevi e di grande classe.